Misurazioni per ordinare/autoprodurre un LAZY BAG (anche detto stack pack)

January 31, 2018

by

Prendere le misure per commissionare o produrre da se un nuovo lazy bag,  è un procedimento semplice che richiede solo un po' di pazienza e precisione. Ecco cosa si deve fare:

 

Prima di questo post, vi suggeriamo di leggere i seguenti articoli:

1 Quali sono gli elementi essenziali e di qualità di un buon Lazy Bag

 

 

1) La randa ed il boma

  • Prestate attenzione a come la randa è infierita sul boma: è a piede libero, ingarrocciata sul boma con cursori o in altro modo? Partendo dall’estremità poppiera del boma misurate dove sono i cursori ed il diametro della loro slitta.

  • Quanti terzaroli ci sono? Passano all’interno del boma o all’esterno? Di nuovo partendo dall’estremità poppiera del boma misurate dove sono i vari bozzelli/cime e fate anche qualche foto.

  • Il punto di scotta della randa come è fatto? E’ protetto contro i raggi UV? Il lazy bag solitamente lascia esposta una piccola porzione di randa in poppa, vogliamo che sia il più piccola possibile, soprattutto se la randa non è predisposta contro i raggi UV. Quindi misurate la distanza tra l’estremità poppiera del boma ed il punto di scotta della randa

  • A questo punto possiamo misurare il boma.
    Dall’estremità poppiera misurate la lunghezza della canalina in cui si infierisce la randa. Spesso si interrompe brevemente prima del punto di attacco all’albero (trozza) per consentire l’inserimento dei garrocci e poi prosegue ancora per una decina di centimetri.

-Misurate il tratto lungo, poi l’interruzione -se c’e’- e quindi il tratto breve.

-Misurate la lunghezza di tutto il boma (meno l’attacco all’albero/trozza).

-Misurate la distanza tra l’estremità del boma più vicina all’albero e  l’albero stesso (la trozza).

 

2)  L’albero


Ci servono la sua circonferenza ma, visto che raramente sono circolari, sono sufficienti la larghezza e la profondità.

 

3) Per finire misurate la randa

  • Con la randa ammainata sul boma, partendo dalla penna, misurate l’altezza tra la penna e la trozza.

  • Misurate anche, nel caso di penne con tavoletta, la larghezza e l’altezza della tavoletta stessa.

  • Passiamo alle circonferenze della randa; misurate la circonferenza massima dal punto di penna al boma, vicino all’albero.

  • Spostiamoci di 80cm dall’attacco trozza/boma e misurate nuovamente.

  • Prendete ancora 3 circonferenze per la distanza rimanente tra la misura al punto precedente e l’estremità poppiera del boma. Per ogni misura annotate la circonferenza e la distanza della misura dalla parte prodiera del boma. L’ultima misura, quella più verso poppa, va presa a circa 15 cm dal punto di scotta della randa verso prua.

  • Fare qualche foto per consentirci di ottimizzare l’ancoraggio del lazy bag al boma: il lazy avrà delle asole per determinare la sua posizione in orizzontale sul boma. Solitamente si assicura con delle cimette all’albero, dove si incoccia la randa, e a poppa, dove si aggancia l’amantiglio, ma non sempre è cosi. Decidete voi; mandate foto e commenti su come lo vorreste realizzare.

  • Come ultimo passaggio, se desiderate anche la cappa copri albero/penna, decidete di quanto la cappa debba scendere oltre la trozza, per esempio per coprire frizioni, bozzelli etc. Misurate la distanza tra la penna della randa ed il punto in cui volete che la cappa finisca verso la tuga. Se siete indecisi tra avere o meno la cappa separata, leggete l’apposito post sul nostro blog.

 

FOGLIO DI RIEPILOGO:

 

a) Base randa

Tipo di randa

Misura base randa

Distanza cursori/ cime

Diametro slitta della randa

Fotografa la base della randa e inferiture

 

b) Terzaroli

Numero terzaroli

Passano all’esterno o all’interno del boma?

Distanza dei bozzelli partendo da poppa

Fotografa in lunghezza della randa e i terzaroli

 

c) Fotografare il punto di scotta della randa

Misura distanza tra estremità poppiera del boma e punto di scotta della randa

Fotografa il punto di scotta della randa

 

d) Misura del Boma

Misurate il tratto lungo =      poi l’interruzione se c’e’ =         

..e quindi il tratto breve =           

Misurate La lunghezza di tutto il boma (meno l’attacco all’albero/trozza) =

Misurate la distanza tra l’estremità del boma piu vicina all’albero e l’albero stesso (la trozza) =

 

e) Misura dell’albero

Misurate larghezza lato largo =

Misurate larghezza lato stretto =

 

f) Misura la randa ammainata

Misurate l’altezza tra la penna e la trozza =

nel caso di penne con tavoletta, misuriamo la larghezza e l’altezza della tavoletta stessa =

Circonferenza massima della randa dal punto di penna al boma (vicino all’albero) =

Circonferenza ad 80cm dall’attacco trozza/boma =

Circonferenza =              e distanza dal punto precedente =

Circonferenza =              e distanza dal punto precedente =

Circonferenza a circa 15 cm dal punto di scotta =

 

g) Cappa (facoltativo)

distanza tra la penna della randa ed il punto in cui volete che la cappa finisca verso la tuga =

Se siete indecisi tra l’avere o meno la cappa separata,
leggete l’apposito post sul nostro blog.

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

In evidenza

Impermeabilizzazione delle cappottine, bimini, lazy bag, cagnari, copristrumenti etc..

February 8, 2018

1/10
Please reload

Post recenti
Please reload

Archive
Please reload

Search By Tags
Follow Us
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

CONTATTI

ITALIA

TEL: +39 375 570 0192

FRANCE

TEL: +33 782 008 229

UK

TEL: +44 7834 362 477

SEDE LEGALE

37A Orchard road

Twickenham, UK

TW1 1LX

COMPANY NUMBER

GB10831848

NOI OPERIAMO IN:

LIGURIA -  COSTA AZZURRA - UK